Una piccola goccia di vita in una foto

Questa foto è stata realizzata dal fotografo dell’università del Minnesota Robert Wolfe e mostra il momento esatto in cui un embrione è stato rimosso dalla sua sede di accrescimento extrauterina alla 6/7 settimana di gravidanza.

Tutti coloro che erano presenti in sala operatoria non hanno potuto negare l”umanità” che risiedeva in questo piccolo corpo.
Tra di loro, l’anestesista che era anche presente ed assisteva alla procedura, ha voluto condividere la sua testimonianza con tutto il mondo scrivendo:

“Anni fa, durante la chirurgia del trattamento di una gravidanza ectopica, mi è stato consegnato il più piccolo essere umano che abbia mai visto. Il suo sacco vitellino era intatto e trasparente e lui nuotava vigorosamente nel liquido amniotico, per quanto fosse “legato” attraverso il suo cordone ombelicale.

La sua pelle era quasi trasparente e lui era pieno di vita. Quando il sacco amniotico è stato aperto, il piccolo uomo si è ddormentato immediatamente e ha assunto l’apparenza di ciò che è accettato essere un embrione in questa fase”.

Dr. Paul E. Rockwell, M.D.

 

Be the first to comment on "Una piccola goccia di vita in una foto"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.