E tu, cosa faresti se la incontrassi per strada? Condividi se ti ha emozionato

Quanto conta l’apparenza nel nostro mondo, quanto conta il vestito, la moda, tutto ciò che è bello….tutti guardano, tutti si avvicinano, tutti ritrovano un cuore. E allora il bambino fa tenerezza, viene aiutato, viene coccolato, viene amato….ma basta un vestito lacero, un po’ di sporcizia e quello stesso bambino è scacciato e mandato via, e il nostro cuore sparisce. Un video che fa tanto riflettere…

 

In Georgia (l’ex repubblica sovietica) l’UNICEF ha realizzato un semplice ma efficace test con telecamera nascosta.
Abbiamo chiesto ad Anano, una bambina attrice, di interpretare un doppio ruolo: quello di una bambina benestante e quello di una coetanea sporca e mal vestita.
Le reazioni delle persone che interagiscono con lei nelle differenti situazioni sono prevedibili, ma pur sempre scioccanti. E l’esperimento ha termine quando Anano, ferita per l’ennesimo atteggiamento ostile nei suoi confronti, scoppia a piangere.
Il video è stato pubblicato in occasione del lancio del rapporto UNICEF “La Condizione dell’infanzia nel mondo”, dedicato quest’anno al tema dell’equità.
http://www.unicef.it/sowc2016

 

 

Be the first to comment on "E tu, cosa faresti se la incontrassi per strada? Condividi se ti ha emozionato"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.