Ha mandato la madre a vivere in una casa di riposo. Quando è andato a trovarla, lei ha rivelato una crudele verità.

casa di riposo.

Un uomo ha deciso di mandare la madre ormai anziana a vivere in una casa di riposo, senza minimamente pensare o preoccuparsi  del dolore e dell’immesa tristezza  che avrebbe arrecato alla povera anziana  donna.

Ha mandato la madre a vivere in una casa di riposo. Quando è andato a trovarla, lei ha rivelato una crudele verità.

Trascorso un po’ di tempo dal giorno del suo ricovero, l’uomo riceve una chiamata dalla casa di cura. Nella quale gli viene riferito che l’anziana madre  ormai molto malata voleva rivedere il figlio  e quindi  era necessario che il figlio l’andasse a trovare. Quando è arrivato nella clinica ha trovato la donna che giaceva sul letto, era infatti sul punto di morte. Allora molto preoccupato chiese alla madre: “Mamma, c’è qualcosa che posso fare per te?”. La donna ha risposto: “Digli di installare l’aria condizionata, il caldo in estate è insopportabile. Gli serve anche un frigorifero, perché non c’è abbastanza spazio per conservare il cibo”.

 

L’uomo, molto stupito per le parole che gli aveva  detto ,chiese  alla madre in fin di vita: “Mamma, non mi hai mai detto niente di tutto ciò. Hai deciso di dirmelo solo ora che non ti resta molto tempo. Perché?”.

Ma quello che l’uomo non si aspettava era la risposta che la madre gli ha dato:

È tutto a posto, figlio mio. Posso superare la fame e il caldo. Sono solo preoccupata riguardo al tuo benessere per quando anche i tuoi figli ti lasceranno qui.

L’amore di una madre è infinito lei si sacrifica anche in punto di morte per i suoi figli molto più di quanto i figli facciano per la mamma.

Be the first to comment on "Ha mandato la madre a vivere in una casa di riposo. Quando è andato a trovarla, lei ha rivelato una crudele verità."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.