Si riuniscono dopo 20 anni: il suo post ai compagni di classe commuove tutti.

Annica

AnnicaAnnica è rimasta molto sorpresa quando ha trovato un invito per un ritrovo per i 20 anni dalla fine della scuola. Molti hanno bellissimi ricordi del periodo delle superiori ma, al contrario, per la ragazza quegli anni sono stati brutti e particolarmente dolorosi. E non era sicura di voler rincontrare quei bulli che durante il periodo scolastico le avevano reso la vita un vero incubo, anche se sono passati ormai 20 anni. Quindi Annica decide di scrivere una lettera e di condividerla con tutti i suoi ex compagni.

 

“Cara classe 9C,

grazie per avermi invitato al ventesimo anniversario.

Non riesco ancora a credere che sia passato così tanto tempo dalla fine della scuola. A volte sembra ieri. Che divertente che vi possiate guardare indietro e ricordare tutti quei momenti felici.  

Personalmente, si è trattato del periodo più buio della mia vita.

Immagino vi ricordiate che avevo cambiato classe prima dell’ultimo anno, vero? L’ho dovuto fare per eliminare quel silenzio improvviso che si era creato nel corridoio mentre camminavo e gli sguardi gelidi in classe. Alcuni di voi sono i diretti responsabili degli atti di bullismo che ho subito.

La cosa migliore del bullismo è che non va mai veramente via. Anche dopo venti anni. Posso ancora sentire quella vocina nella mia testa che mi dice che sono inutile, anche se poi razionalmente, anche allora, sapevo che non era vero.

Ma sono sicura che oggi siate tutti delle brave persone. Alcuni di voi magari avranno dei figli. In questo caso, spero che non debbano svegliarsi ogni mattina con un groppo in gola perchè devono andare a scuola. Perché nessuno se lo merita.

P.S. Anziché spendere soldi per organizzare un viaggio a Stoccolma e unirmi a voi, ho donato 1.500€ a un’associazione che si occupa di vittime del bullismo”.

Ci vuole davvero tanto coraggio a parlare in modo deciso ai propri bulli. Complimenti ad Annica, per averlo fatto in maniera così calma ed elegante!

Be the first to comment on "Si riuniscono dopo 20 anni: il suo post ai compagni di classe commuove tutti."

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.