Giuliana De Sio e il rimpianto di non essere diventata mamma

Giuliana De Sio

L’intervista è andata in onda durante la trasmissione televisiva “S’è fatta notte” condotta da Maurizio Costanzo.

L’aborto e quattro figli persi

Giuliana De Sio si confida e apre il suo cuore al pubblico della trasmissione televisiva S’è fatta notte condotta da Maurizio Costanzo. La De Si decide di condividere un unico, grande rimpianto: non essere mai diventata mamma.

“Mi manca non aver avuto figli, ma quella è stata una disgrazia, c’è poco da fa”, ha raccontato a Maurizio Costanzo durante l’intervista.

Giuliana De SioQuello di Giuliana De Sio con la maternità è un rapporto particolarmente complesso, fatto di momenti dolorosi il cui ricordo causa sempre gran tristezza. In un’intervista del 2016 a Vanity Fair l’attrice rivelò: «A 18 anni non ero pronta, e ho abortito, anche se allora l’aborto non era legale. Poi, invece, non sono mai riuscita a portare avanti la gravidanza: per quattro volte, incinta di quattro mesi, ho perso il bambino. Cinque o sei volte ho provato anche l’inseminazione artificiale, non è andata e basta. Di recente, un medico mi ha spiegato che forse la responsabilità è della mia tendenza a coagulare troppo, chissà magari sarebbe bastato prendere un farmaco».

Inutile stare a piangere, anche se la maternità – ha detto ancora a Maurizio Costanzo – o la paternità restano l’esperienza principe nella vita di una persona. Mi sento deprivata di un’avventura in cui avrei potuto mettermi alla prova in mille cose“. Poi, con una risata, dice: “E invece ho fatto Ballando con le stelle!”

Infatti, Giuliana De Sio, in seguito all’esperienza che ha avuto come ballerina, sogna di unire le sue doti di recitazione alla neo scoperta danza.

“Vorrei fare uno spettacolo teatrale in cui ci sia anche il ballo”, ha fatto sapere l’attrice italiana. “Adesso ballo ancora, vado a lezioni private di tango con un bellissimo ballerino argentino. La gente balla un sacco, ho scoperto tutto un mondo che non conoscevo”.

Be the first to comment on "Giuliana De Sio e il rimpianto di non essere diventata mamma"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.