Bonus famiglia 2018: tutte le agevolazioni che è possibile richiedere

Bonus famiglia 2018

Bonus famiglia 2018: quali sono le agevolazioni che sarà possibile richiedere il prossimo anno? Dopo la notizia della cancellazione del bonus bebè vediamo di seguito quelle prorogate e le novità previste.

Bonus famiglia 2018: quali sono le agevolazioni rinnovate e quali quelle cancellate?

Salvo modifiche, a partire da gennaio 2018  non sarà possibile richiedere il bonus bebè dato che nella Legge di Bilancio 2018 non risulta al momento inserita la proroga e il rifinanziamento dell’incentivo.

Al contrario resterà la possibilità di fare domanda per il bonus mamme domani e il bonus nido 2018  questo perché entrambe le agevolazioni sono state prorogate anche per il 2018.

C’è da dire che da gennaio 2018 verrà erogato il REI, ovvero la carta di reddito di inclusione per le famiglie con redditi bassi. Per la quale si può presentare domanda già dal 1° dicembre di quest’anno.

Tra i bonus per le famiglie 2018 bisogna ricordare anche i bonus previsti per chi ha figli più grandi, come il bonus 18 anni o la nuova possibilità di usufruite della detrazione fiscale del 19% per quanto riguarda gli abbonamenti ai mezzi pubblici.

Bonus famiglia 2018: tutte le agevolazioni che è possibile richiedere

Bonus famiglia 2018Da gennaio 2018 le donne in dolce attesa potranno richiedere il bonus mamme domani.

L’agevolazione può essere richiesta da tutte le donne che si trovano al 7° mese di gravidanza e permette di beneficiare di un assegno di 800 euro. L’agevolazione, attiva già dallo scorso anno era stata introdotta con lo scopo di contribuire alle spese necessarie nei mesi che precedono il parto.

È stato prorogato anche il bonus nido 2018, questo prevede l’erogazione di un importo massimo di 1.000 euro per l’iscrizione dei propri figli all’asilo nido. Quest’agevolazione la possono richiedere sia le famiglie con redditi bassi che quelle con redditi più alti, infatti, secondo le regole attualmente in vigore non sono previsti limiti di reddito.

Invece il bonus bebè è stato rimosso dall’elenco dei bonus per la famiglia nel 2018. Tuttavia si vocifera della possibilità che vengano presentati emendamenti per reintrodurlo modificando, però, i requisti di reddito, restringendo così il numero di famiglie.

Bonus famiglia: dal 2018 detrazione bus e metro, 500 euro ai neo diciottenni

A partire dal 1° gennaio 2018 sarà possibile portare in detrazione fiscale la spesa sostenuta per l’abbonamento di bus, treni e metro.

La detrazione fiscale permetterà alle famiglie di usufruire di uno sconto del 19% della spesa sostenuta e per un importo di massimo 250 euro. Tale detrazione potrà essere richiesta dal contribuente anche per i figli o coniuge a carico.

Tra i bonus per la famiglia è opportuno segnalare che i neo diciottenni potranno richiedere anche nel nuovo anno il bonus di 500 euro che è stato prorogato nella Legge di Bilancio anche per i nati nel 2000. L’ammontare potrà essere utilizzato per acquisti culturali ma anche per corsi di lingua, teatro o musica.

Be the first to comment on "Bonus famiglia 2018: tutte le agevolazioni che è possibile richiedere"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*


Avviso: le pubblicità che appaiono in pagina sono gestite automaticamente da Google. Pur avendo messo tutti i filtri necessari, potrebbe capitare di trovare qualche banner che desta perplessità. Nel caso, anche se non dipende dalla nostra volontà, ce ne scusiamo con i lettori.