L’esperto ci avvisa: “Possibile terremoto di grandi dimensioni in Italia nelle prossime 48-72 ore”

0
5

L’articolo riportato da Attivo Tv che lancia un appello:

“Non vogliamo allarmare nessuno ma informare per prevenire”.

Ricordate l’esperto di terremoti che fa ogni giorno dei live su youtube e che prevede i terremoti 2-3 giorni prima che accadono? Ecco, ora ci sta avvertendo che dopo il terremoto M5.8 a nord della Sicilia del 28/10/2016 ore 10:02, nelle prossime 48 ore potrebbe esserci un altro terremoto di grandi dimensioni in Italia.

Ecco cosa scrive nella descrizione del suo video caricato su youtube il 28/10/2016:

“Un terremoto M5.8 degno di nota ha colpito l’Italia, Nord della Sicilia, a sud di Roma.

Sud Europa, Italia, Mediterraneo e hanno bisogno di essere su guardare per un terremoto di grandi dimensioni potenzialmente per le prossime 48-72 ore.

Questo avviso aggiornato è dovuto a una nuova molto profonda (e raro) terremoto M5.8, che è appena accaduto sotto l’area occidentale al largo delle coste d’Italia .. Sud Europa in Nord Italia ha bisogno di essere sotto osservazione per un potenzialmente più grande singolo terremoto o simile grande sciame = a grandezza simile (cioè centinaia di piccoli terremoti in un breve lasso di tempo).

Di solito, c’è un movimento più ampio seguente terremoti profondi – indipendentemente dalla posizione in tutto il pianeta, di solito, quando vediamo terremoti profondi, profonde grandi terremoti si verificano nelle vicinanze (fino a 1000 km dall’epicentro EQ di profondità).

Se si verifica un terremoto più grande, o uno sciame = ad un grande terremoto, le probabilità sono molto più alti dello sciame o EQ che colpisce la zona corrente già in movimento (l’area di Eastern Italia in Nord Italia da Torino).

Nuova attività è diffuso anche dietro (a Est) d’Europa, ed è spinta verso la Grecia / Turchia in questo momento – la pressione è in arrivo da tutto il modo Oriente in Iran (con un M5.0 / M4.9) tramite un terremoto che ha colpito questa mattina sul confine piatto.

Pressione trasferisce sempre Occidente da nord-ovest dalla Grecia e dalla Turchia in Italia e Sud Europa. Questa nuova M5.8 profondo molto probabilmente farà sì che lo sciame in Italia centrale ad aumentare in intensità e frequenza (numero di terremoti). Inoltre, vi è un potenziale per un singolo terremoto più grande in una delle zone vicine a questa profonda M5.8. mezzi più grandi almeno 1-2 grandezze superiori alla M5.8.”

 

 

Avviso rivolto alla protezione civile e all’Ingv – Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia‎: perché non contattate subito questo ragazzo visto e considerato che su 100 previsioni ne indovina 99? Andate sul suo canale youtube e vedrete con i vostri occhi la veridicità di tutto ciò.

 

Ripetiamo, non vogliamo allarmare nessuno, ma informare per prevenire. Sarà vero?

Condividi anche tu se sei d’accordo!

Fonte

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here