Nuova tassa a Roma….la tassa sulle processioni religiose.

0
4

Nuova tassa a Roma….la tassa sulle processioni religiose.

Moderne persecuzioni dei cristiani.

In occasione della Settimana Santa in prossimità delle Festività Pasquali, il IV Municipio di Roma, ha istituito una nuova tassa che dovranno pagare tutte le 18 parrocchie del territorio se vorranno effettuare le processioni pasquali.

«In prossimità delle festività pasquali il nostro municipio informa i Parroci delle parrocchie interessate, che il modello inerente la richiesta in oggetto (domande per le processioni dello stesso periodo, ndr) è reperibile sul sito del IV municipio – servizi al cittadino – modulistica- commercio – occupazione suolo pubblico o presso il medesimo ufficio».

Recita così il fax inviato dal Municipio amministrato dai 5 Stelle.

Quindi ogni parrocco dovrà sborsare 86 euro più il canone, per ogni processione in quanto occupazione del suolo pubblico.

Quando ho letto questa notizia pensavo fosse una bufala ma purtroppo è vera: si avvicina la Pasqua e a Roma il Municipio IV guidato dal M5S ha preso carta e penna e ha scritto ai parroci del territorio per comunicare che quest’anno dovranno pagare una tassa sulle processioni.

Per il M5S non c’è differenza tra la Via Crucis e una bancarella su un marciapiede. Chissà quale altra genialata avranno in mente i grillini: forse mettere una tassa anche sui carri funebri che trasportano le salme verso il cimitero? ”

Commenta l’onorevole Giorgia Meloni. Viene da chiedersi se questa tassa verrà pagata anche per tutte le manifestazioni politiche, Movimento 5 Stelle compreso, che si effettueranno nello stesso territorio romano. E’ sempre occupazione del suolo pubblico…..o no????

 

B.N.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here