La mamma: “Pregate per lei.” Bambina di 4 anni ha un infezione al cuore

0
2
Massa

Massa: i sintomi esplosi in pochi momenti, poi il ricovero all’Opa. Sui social l’appello della mamma. Tutta la comunità massese e non solo si stringe intorno alla famiglia

Tutta la comunità di Massa si stringe in preghiera per una bambina che improvvisamente è stata colpita da una brutta infezione. Sabato 25 Novembre l’appello su Facebook della mamma e del papà della piccola: «Nostra figlia sta lottando tra la vita e la morte ha solo 4 anni pregate per lei non vogliamo perderla». Una manciata di parole, davvero toccanti, di una giovane mamma che non vuole perdere la propria figlia. La piccola aveva manifestato i primi sintomi mercoledì, tuttavia sembrava trattarsi di una comune colica intestinale. Poco dopo, però, i dolori si sono intensificati, tanto da spingere i genitori a portarla di corsa al pronto soccorso. Una volta giunti in ospedale la situazione si è rivelata nella sua gravità, un’infezione al cuore. E dunque immediato il ricovero nella struttura d’eccellenza del territorio per questo tipo di patologie, l’Opa.

MassaLa solidarietà della comunità

L’appello dei genitori è stato immediatamente accolto dal prete. Infatti, la giovane coppia sono credenti e fedeli frequentatori della parrocchia vicino casa, lì sono conosciuti da tutti. Così nelle preghiere la piccola è stata menzionata e ricordata. «L’abbiamo nei nostri cuori e nelle nostre preghiere – ha espresso il parroco – è una vicenda che seguiamo con molta apprensione ma anche con molta fede. Ci siamo stretti tutti intorno alla famiglia, due persone veramente generose e buone. E staremo loro vicini in questa prova difficilissima».

Vicino alla piccola anche vicini e parenti

Oltre alla solidarietà mostrata dalla parrocchia vi è anche quella di amici, parenti e colleghi. C’è anche chi manifesta il suo supporto attraverso le richieste di preghiere che i genitori della bimba hanno affidato ai social. «Abbiamo saputo adesso, preghiamo per voi. Tenete duro», scrive un’amica della famiglia. «Pregherò tanto sperando di darvi una mano per uscire da questa situazione, povera piccola», si può leggere in un altro commento.

Le condizioni della bambina sono rimaste stazionarie. Il papà su Facebook fa sapere che la piccola «ha la circolazione extracorporea e i tubi per respirare». La prognosi della bimba è ovviamente riservata, le sue condizioni sono stazionarie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here